domenica 27 settembre 2009

dal prof!

tra michelangelo e la bolletta del gas

Il Seminario sulla condizione dell’intellettuale è fino dal suo titolo una provocazione. Ci sono ancora gli intellettuali? Chi sono? Che spazio hanno, o meglio non hanno in una città che continua a “vivere di cultura” ma in realtà vive molto più di rendita che della produzione attuale? Parlando di intellettuale ci riferiamo a quella complessa figura che delle idee fa insieme la base del suo lavoro e lo scopo o uno degli scopi primari della sua attività. Figura tipicamente novecentesca e oggi in profonda crisi per le varie trasformazioni del panorama tecnologico come per il modificarsi del ruolo di autori, interpreti, organizzatori di cultura. Ma una figura ancor’oggi vitale per la produzione di pensieri nuovi... E cosa vogliamo dire parlando della loro condizione? Vogliamo porre l’accento su una situazione materiale che si è deteriorata in modo catastrofico nella disattenzione di tutti, bruciando le energie di almeno due generazioni nella lotta per la sopravvivenza quotidiana, ma anche sulle possibilità che nonostante tutto in questo quadro stanno emergendo anche perché “necessity is the mother of invention”. Vogliamo cogliere l’occasione di mettere in contatto tra loro intellettuali di formazione e competenze diverse, inclusi coloro che intellettuali neppure si considerano, per uno scambio di esperienze come di progetti.

<| Peppino Ortoleva |>

between michelangelo and the gas bill

The Seminar on the condition of the intellectual is even in its title a provocation. Are there still intellectuals? Who are they? What space do they have, or rather not have in a city that continues to “live on culture” but in reality lives much more on revenue than actual production? Speaking of intellectual we refer to the complex figure from ideas forms the basis of its work and the purpose or one o
f the primary purposes of its business. Typically a twentieth-century figure and in a deep crisis today due to the various transformations of the technological landscape as for the change of the role of authors, performers, organizers of culture. But even today a vital figure for the production of new thoughts... And what do we mean when speaking of their condition? We want to stress that a material situation has deteriorated catastrophically in the inattention of all, burning the energies of at least two generations in the struggle for daily survival, but also that the possibilities despite everything in this framework are emerging in part because “necessity is the mother of invention”. We want to take this opportunity to put into contact each other's intellectual training and skills, including those who are even considered intellectuals, for an exchange of experiences and of projects.

<| Peppino Ortoleva |>

We are hoping for your participation in our first public event:

The Society for Ideas in Florence Cultural Association

presents:

Among the legacy of Michelangelo and the gas bill

The condition of the intellectual in Florence
A meeting of reflection, a jam session of experiences, testimonies, performances

FLORENCE

Saturday, October 3, 2009

From 9.00 to 19.00

HOSPITABLE OF Rifiorenze

Sala del Tacca

Piazza Piattellina 1 - PIAZZA DEL CARMINE - Florence

info:

claudiogherardini@societaperleidee.it Mobile: +393339237262 - FB: Society for Ideas - http://www.societaperleidee.it


Ci auguriamo la vostra partecipazione al nostro primo evento pubblico:

La Società per le Idee Associazione Culturale in Firenze

presenta:

Tra l'eredità di Michelangelo e la bolletta del gas

La condizione dell'Intellettuale a Firenze
Un incontro di riflessione, una jam session di esperienze, testimonianze, performance

FIRENZE

SABATO 3 OTTOBRE 2009


DALLE ORE 9.00 ALLE 19.00

OSPITALE DELLE RIFIORENZE

Sala del Tacca

Piazza Piattellina 1- PIAZZA DEL CARMINE - Firenze



info:


claudiogherardini@societaperleidee.it mobile: +393339237262 - FB: Società per le Idee - http://www.societaperleidee.it


seguiranno ulteriori dettagli
--
Società per le Idee
Associazione Culturale in Firenze
sede legale
c/o Studio Basegni
Via Giambologna 37
50132 Firenze (FI)
codice fiscale 94163350484
fax: +39 0550518811
IBAN IT45 Q050 1802 8000 0000 0125 888
www.societaperleidee.it

Nessun commento:

Posta un commento