giovedì 14 gennaio 2010

Invito - Se io fossi te

La Compagnia Xe di Julie Ann Anzilotti è lieta di invitarla alla rassegna :

 

SE IO FOSSI TE:
RASSEGNA DI TEATRODANZA DEDICATO ALLE ABILITA’ DIFFERENTI

Venerdì 15 gennaio
Inaugurazione Mostra:
DIVENIRE-2000-2010: SCORCI E SENSIBILITà NELL’ERA DEL DISSENSO.
Percorso visivo dei 10 anni di lavoro della Compagnia Xe di teatrodanza per il progetto Abilità Differenti del Comune di San Casciano Val di Pesa, Fi. Fotografie, video, oggetti, scenografie che documentano un passaggio importante sia a livello sociale che artistico.

Sabato 23 gennaio
Tavola rotonda sul tema:
IL POTENZIALE TERAPEUTICO DELL’ARTE.
Ore 9:30-13:30 / Teatro Comunale Niccolini, San Casciano V.P. (FI)
Via Roma

Relatori : Marinella Guatterini (critico di danza e direttrice del corso di Teatrodanza presso la Civica Scuola d’Arte Drammatica Paolo Grassi di Milano), Susanna Odevaine, (Presidente dell’Associazione Choronde Progetto Educativo a Roma), Ilaria Fabbri (Dirigente Settore Spettacolo per la Cultura della regione Toscana) e Enzo Toma (regista, docente universitario e conduttore di laboratori teatrali per diversamente abili).

Interverranno : Paola Palmi (coreografa e danzatrice, collabora con il Centro Emiliano Problemi Sociali (CEPS) di Bologna) e i componenti della Compagnia Xe, della Compagnia Teatrando Teatrando e altri professionisti del settore.

Introdurranno la tavola rontonda l’Assessore alla Cultura Chiara Molducci e l’Assessore alle Politiche Sociali Luciano Bencini del Comune di San Casciano Val di Pesa.


Sabato 23 gennaio / 21:15 / Teatro Comunale Niccolini
Spettacolo Compagnia Xe
COMMEDIA VAGANTE
Regia e Coreografia Julie Ann Anzilotti
In questo lavoro si mette in scena il divenire delle idee, non come punto di arrivo ma come processo, che necessariamente torna con riferimenti fanciulleschi ed ingenui, pur affrontando l’oggi. E’ leggero, non soffice, ma a tratti crudo proprio per la sua nudità. Dipende tutto dal trascorso e dalla memoria di ognuno di noi, e torna al pubblico come un universo presente; l’essere sopito si sveglia per accogliere la nuova prospettiva. Su queste premesse nasce “Commedia Vagante” dove di vagante c’è l’orizzonte, di commedia ci sono le persone, di studio c’è la società attraverso la fiaba, il cinema, i cartoni animati, la fantasia.

Domenica 24 gennaio / 16:30 / Cinema-Teatro Everest
Spettacolo Compagnia Teatrando Teatrando
NOI FACCIAMO I FANTASMI
Regia Viviana Ferruzzi e Samuel Osman
Lo spettacolo nasce dall’incontro di due realtà, il Laboratorio Teatrando Teatrando, composto da attori portatori di handicap e la Compagnia Opificio 47, composta da un gruppo di giovani attori, per sviluppare un lavoro sul testo di Luigi Pirandello “I giganti della montagna”. Vengono utilizzati materiali tratti da giornali, riviste, televisione e internet che riguardano la situazione contemporanea italiana, con un riferimento preciso al film “Cabaret” di Bob Fosse.

Domenica 24 gennaio / ore 21.15 / Teatro Comunale Niccolini
Spettacolo Compagnia Teatro-Handicap
LA STANZA VUOTA
Direzione: Enzo Toma
“La stanza vuota” è lo spettacolo teatrale per attori diversamente abili tenuto dal regista Enzo Toma, liberamente ispirato al libro di Qohelet.
Il teatro è quello che ci mette in contatto con la struttura più intima della persona, come quando noi osserviamo la superficie del mare alle dieci del mattino ciò che vedremo sarà completamente diverso da quello che ci appare se la osserviamo alle tre di pomeriggio dallo stesso punto. Questa condizione è quella che il teatro può costruire ogni volta, non è mai indotto ma suggerito, consente di cercare con leggerezza gesti e suoni di una comunicazione non verbale.

La rassegna “Se io fossi te” ideata dalla Compagnia Xe, che si svolgerà dal 15 al 31 gennaio 2010 a San Casciano Val di Pesa (FI), nasce con l’intento di creare un momento di confronto e di conoscenza per tutte le persone coinvolte nel progetto e di porre l’attenzione su spettacoli di teatro di movimento realizzati con ragazzi e adulti diversamente abili da coreografi e registi professionisti che lavorano da anni in questo campo. Un teatro in cui si sperimenta l’altro attraverso il gesto, l’improvvisazione e la condivisione del gruppo, dove si ascolta sè stessi e gli altri soprattutto nella diversità. La maturità del percorso di laboratorio svolto in questi dieci anni dalla Compagnia Xe ci ha fatto riflettere su quanto ci sia bisogno di comunicare come il teatro e il gesto siano importanti per persone diversamente abili; nasce la necessità di condividere il percorso svolto con esperti e studiosi del settore, insegnanti, dirigenti, amministratori e comuni cittadini al fine di abbattere alcune barriere nei confronti di persone con handicap.

 

Per maggiori informazione, visitare www.compagniaxe.it e ciccare su Progetti

 

Compagnia XE

c/o Teatro Comunale Niccolini

Via Roma 47

50026 San Casciano V. Pesa (Fi)

Tel /fax 0558290193

www.compagniaxe.it

compagniaxe@ambrogiovoice.com

 

 

Nessun commento:

Posta un commento