sabato 31 maggio 2014

Primo giorno Prijedor

La prima azione solidale é stata decisa in accordo con Sladana e Branko della Associazione Progetto Prijedor. Abbiamo portato 60 euro di cibo a sette famiglie che sono ancora nel palasport di Prijedor D a 15 giorni dalla alluvione che ha reso inabitabile la loro casa. Vedete elle foto di Camilla Ricci. Seconda azione, individuata una famiglia di otto persone, i Ceric, che ha avuta la casa distrutta e ora vuota e nessuno in famiglia ha un lavoro. Vivono con meno di trecento euro di una pensione della nonna compresa una somma sociale destinata ai figli minorenni che totalizza meno di cento euro. Ai Ceric,  Alloggiamo da una signora (quella nella foto che assomiglia a una nota astronoma scomparsa da poco), che affitta come b&b del circuito solidale Promotur fondato da sani e pacifici ragazzi molto impegnati che hanno avuto la sfida di nascere in un luogo governato da ultranazionalisti. Domani sosta a Banja Luka per visitare una amica molto malata e poi lunedì verso Tuzla dove abbiamo individuato una famiglia della quale parleremo in seguito oltre a visitare amici che ci stanno ansiosamente aspettando. 










To be continued...


Inviato da iPad
info sul mittente clicca qui sotto:

Nessun commento:

Posta un commento